Campionato invernale 2022

Classifiche Cica dopo 4 prove

ORC

Spi/Gennaker

Vele Bianche

Comunicato n°2 CICA del 07 dicembre 2022

Comunicato n° 1 CICA del 11 novembre 2022

5° Trofeo Giampieri

 

CLASSIFICHE

ORC

VELE BIANCHE 1

VELE BIANCHE 2

SPI GENNAKER 1

SPI GENNAKER 2

 

VELE BIANCHE GENERALE

SPI GENNAKER GENERALE

 

 

Tempo limite perle proteste

Iscritti generale

Iscritti ORC

Iscritti Spi Gennaker

Iscritti Vele Bianche

 

Istruzioni di Regata

Modulo d'iscrizione

lista equipaggio 

Bando

Comunicato del circolo organizzatore ai regatanti

 

Manifestazione Velica del Diporto 

DOMENICA 30 OTTOBRE 2022 

Circolo organizzatore 

Sef Stamura Ancona 

Mole Vanvitelliana 60121 Ancona Telefono 366 3644676 

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. sito:www.sefstamura.it 

 

Circoli promotori

Ancona Yacht Club – A.S.D. Assonautica Ancona – Lega Navale Italiana sezione di Ancona – Sef Stamura Ancona

Eventi e calendario.

Il campionato si articolerà secondo il seguente calendario e modalità:

Prima prova: - 16 ottobre 2022 (recupero 23 ottobre) – “Regata di Autunno” – A.S.D. Assonautica di Ancona– Bastone al vento, coefficiente 1.

Seconda prova: - 30 ottobre 2022 (recupero 06 novembre) – “Trofeo Giampieri” - Sef Stamura – Regata costiera coefficiente 1,2. In caso di condimeteo avverse la prova sarà sostituita da un percorso a bastone coefficiente 1.

Terza prova: - 13 novembre 2022 (recupero 20 novembre) – “Trofeo Stasi” - A.Y.C. – Bastone, coefficiente 1.

Quarta prova: - 27 novembre 2022 (recupero 04 dicembre) – “Trofeo Gavetti” - L.N.I. sez. di Ancona – Bastone, coefficiente 1.

Quinta prova: - 11 dicembre 2022 (recupero 18 dicembre) – “Regata di Natale” – A.S.D. Assonautica di Ancona– Bastone al vento, coefficiente 1.

Ciascuna prova si svolgerà sotto la totale ed unica responsabilità del Circolo organizzatore, che ne risponde sia sul piano economico che per l’aspetto delle proteste, e che si uniforma, nel redigere le relative istruzioni, al presente bando.

Ospitalità

La Soc. Marina Dorica S.p.A., compatibilmente con la disponibilità di posti barca, concede agli armatori, provenienti da fuori Ancona interessati ad iscriversi a tutte le regate previste in calendario, la possibilità di usufruire dell’ormeggio gratuito per tutto il periodo previo accordi, anche tramite i Circoli organizzatori, con la segreteria del marina (071.54800 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ): all’arrivo l’armatore dovrà notificare la propria imbarcazione compilando un apposito modulo presso gli stessi uffici del marina.

Chi non intende iscriversi a tutte le prove potrà usufruire, previa disponibilità di posti barca, di ormeggio gratuito solo per il periodo limitato alla singola prova.

Classificazione dell'evento

L'evento è inserito nel Calendario Zonale della X zona F.I.V. e ha lo scopo da un lato di promuovere l'avvicinamento alla vela, anche agonistica, dei diportisti, dall'altro di dare un’occasione di allenamento per gli equipaggi da regata e di favorire l'accesso

del maggior numero possibile di diportisti ai sistemi stazza F.I.V. e ORC.

La partecipazione all'evento comporta da parte dell'Armatore il possesso di una polizza assicurativa valida per Responsabilità Civile, della quale il Comitato Organizzatore di ogni singolo evento ha facoltà di chiedere l'esibizione.

La tessera F.I.V. è obbligatoria per tutto l'equipaggio. E’ valida anche la tessera F.I.V. per il diporto velico.

Località

Le cinque prove previste si svolgeranno nello specchio di mare nei pressi del porto turistico “Marina Dorica” di Ancona per quanto riguarda i circuiti a bastone; lungo la riviera del Conero per quanto riguarda la costiera.

Il dettaglio dei percorsi e di altre eventuali specifiche sarà definito nelle istruzioni di regata che ogni circolo organizzatore si incaricherà di approntare.

Iscrizioni

Dovranno pervenire presso la segreteria del circolo organizzatore entro le ore 19,00 del giorno precedente la prova.

Il Comitato organizzatore potrà accettare ulteriori iscrizioni oltre il limite sopra citato, solo compatibilmente con l’organizzazione della prova stessa. ANCHE LE IMBARCAZIONI CHE HANNO PAGATO LINTERA QUOTA PER LA PARTECIPAZIONE A TUTTE LE PROVE DOVRANNO ISCRIVERSI AD OGNI SINGOLA PROVA COMUNICANDO LA CATEGORIA DI APPARTENENZA E LA RELATIVA STAZZA.

Ammissione

Sono ammesse tutte le imbarcazioni a vela cabinate monoscafi (o derive semi-pontate dotate di stazza ORC) ad insindacabile giudizio del Comitato organizzatore di ogni singola prova. Non è ammessa la partecipazione in solitario (equipaggio di una sola persona). Non è ammessa la partecipazione di imbarcazioni prive di certificato di stazza (ORC o F.I.V.) che andrà prodotto al momento dell’iscrizione. Le imbarcazioni stazzate ORC non possono partecipare al Campionato e alle singole prove con la stazza rating F.I.V..

Gli armatori delle imbarcazioni prive del certificato di stazza F.I.V. potranno richiederlo fino a due giorni prima della data di svolgimento di ogni singola prova al relativo Circolo organizzatore.

Tale certificato può essere rilasciato fornendo i seguenti parametri:

 Cognome e nome dello skipper con indirizzo email

 Tessera F.I.V. dello skipper o di almeno un membro dell’equipaggio (che sia stata emessa almeno il giorno prima della richiesta

del certificato)

 Marca e modello dell’imbarcazione

 Anno di produzione

 Lunghezza dello scafo (esclusi pulpiti, bompresso, ecc….)

 Larghezza massima dello scafo

 Superficie velica totale di bolina (randa + genoa) in metri quadri

 Dislocamento (peso) dello scafo in chilogrammi

 Elica (fissa o no) o motore fuoribordo

 Presenza di albero in carbonio

Classificazione delle imbarcazioni

-Categorie.

Le imbarcazioni saranno classificate in tre diverse categorie:

1. ORC per le barche munite di certificato di stazza ORC in corso

2. Spi& Gennaker per barche munite di certificato F.I.V. corrispondente

3. Vele Bianche per barche munite di certificato F.I.V. corrispondente

-Classi.

 All’interno di ciascuna categoria le imbarcazioni potranno essere divise in classi utilizzando come riferimento il valore del GPH. Tali classi saranno determinate ad insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore di ogni singola prova.

Sistema del punteggio del Campionato

Ai fini della compilazione delle classifiche del Campionato si adotterà la seguente regola:

 sarà applicato il sistema punteggio minimo come da regolamento di regata ISAF appendice A 4 all’interno della categoria

ORC-SPI-VELE BIANCHE (ossia le classifiche di classe saranno estrapolate dalle classifiche di categoria)

 Ogni barca che parte e che arriva e che non si ritiri successivamente all’arrivo, che non viene penalizzata nè ottiene riparazione, riceverà i punti come di seguito riportato:

Posizione finale Punti

Primo -  1 punto

Secondo -  2  punto

Terzo -  3  punto

Quarto -  4  punto

Quinto -  5  punto

Ogni posto successivo Aggiungere 1 punto

_________________________________________________________ ________________________________________________________

 Una barca che non parte (DNS) o non arriva (DNF), si ritira (RET) o è stata squalificata (DSQ) riceverà i punti corrispondenti ad una posizione di arrivo superiore di un posto a quello delle imbarcazioni regolarmente arrivate.

 Sarà possibile scartare una prova con cinque prove validamente effettuate.

 Il campionato si riterrà valido con almeno tre prove regolarmente effettuate dal Comitato organizzatore Intercircoli.

 Le imbarcazioni che si iscriveranno anche ad una sola prova saranno ritenute automaticamente iscritte al Campionato Invernale dei Circoli Anconetani e i risultati da loro conseguiti concorreranno alla stesura della classifica generale.

 Ai fini del sistema di punteggio del Campionato ciascuna barca riceverà punti per ciascuna prova nella categoria di iscrizione (vele bianche o spi) in funzione del risultato conseguito in regata, e DNC (imbarcazione non iscritta alla prova, con punteggio pari al numero dei partecipanti al Campionato +1) nell’altra categoria.

 La classifica finale sarà considerata anche ai fini del 1° Campionato Cittadino d’Altura 2022-2023.

Sistema del punteggio di ogni singola prova

Ai fini della compilazione delle classifiche di ogni singola prova verrà considerato come base di calcolo il valore del GPH espresso nei certificati presentati dagli armatori.

Gruppi e Quota di partecipazione alle spese organizzative per ogni singola prova

Ai soli fini della quota di partecipazione le imbarcazioni verranno suddivise in gruppi in base alla Lunghezza Fuori Tutto (L.O.A.) come da regola D3.1 dell’Equipment Rules Of Sailing ISAF 2021-2024 (vengono quindi esclusi dalla misura bompressi, pulpiti,

timoni ed altre appendici):

Gruppo A fino a mt. 6,50 quota partecipazione alle spese € 30

Gruppo B da mt. 6,51 a mt. 7,70 quota partecipazione alle spese € 35

Gruppo C da mt. 7,71 a mt. 8,45 quota partecipazione alle spese € 40

Gruppo D da mt. 8,46 a mt. 9,40 quota partecipazione alle spese € 45

Gruppo E da mt. 9,41 a mt. 10,25 quota partecipazione alle spese € 50

Gruppo F da mt. 10,26 a mt. 11,10 quota partecipazione alle spese € 55

Gruppo G da mt. 11,11 a mt. 12,00 quota partecipazione alle spese € 60

Gruppo H da mt. 12,01 a mt. 13,50 quota partecipazione alle spese € 65

Gruppo I superiore a mt. 13,50 quota partecipazione alle spese € 70

E’ ammessa l’iscrizione al singolo evento. E’ possibile pagare la quota di partecipazione a tutto il campionato in occasione della prima prova del circuito ottenendo uno sconto del 25% o alla seconda prova ottenendo uno sconto del 15%. Gli sconti saranno arrotondati per eccesso ai 5 €.

Disposizioni Generali

Il numero identificativo di partecipazione dell’imbarcazione al campionato sarà consegnato all’atto della prima iscrizione presso il circolo organizzatore della prova.

Tale numero sarà univoco ovvero identificherà, per tutte le prove successive, sempre la stessa imbarcazione concorrente.

Le modalità di posizionamento di detto numero sull’imbarcazione saranno indicate nelle istruzioni di regata redatte dal circolo organizzatore di ogni singola prova.

All’atto della consegna dovrà essere versata una cauzione di € 10,00 che sarà rimborsata alla fine di ogni prova o alla fine del Campionato per le imbarcazioni iscritte a tutte le prove all’inizio dello stesso. Detto numero identificativo potrà altresì essere riconsegnato a fine manifestazione al circolo che l’avrà rilasciato, ricevendo da questo la relativa cauzione.

Dotazioni di sicurezza

Tutte quelle previste dall’Autorità Marittima per l’ambito di navigazione costiera.

Regolamenti

Le regate saranno disputate applicando i seguenti regolamenti in vigore:

Regolamento World Sailing 2021 – 2024 con norme integrative F.I.V.; Disposizioni F.I.V. per l’Attività Sportiva; Normativa F.I.V. d’Altura 2022; Norme e regolamenti ORC; Il presente Bando, le Istruzioni di Regata e le loro successive modifiche, le comunicazioni via radio sul canale Vhf indicato sulle istruzioni di regata di ogni singola prova.

In caso di conflitto fra le regole su indicate prevalgono le Istruzioni di Regata.

Il Comitato Organizzatore si riserva il diritto di modificare il presente Bando.

Istruzioni di svolgimento dell'evento velico

Le Istruzioni di svolgimento di ogni singola prova saranno disponibili all’atto dell’iscrizione alle stesse. Saranno altresì scaricabili, appena redatte e comunque entro il sabato precedente la prova in questione, dai siti dei circoli organizzatori delle singole prove.

Classifiche del Campionato

Saranno stilate tre classifiche relative alle categorie:

Categoria “ORC”

Categoria “Vele Bianche”

Categoria “Spi/Gennaker”

Classifiche di ogni singola prova

Saranno redatte classifiche per ogni classe di ciascuna categoria utilizzando come riferimento il valore del GPH. Sarà stilata altresì la classifica generale delle tre categorie previste.

Premi e assegnazione dei Trofei del Campionato Invernale

Saranno premiate con l’assegnazione del Trofeo Campionato invernale dei Circoli Anconetani le imbarcazioni prime classificate delle tre categorie indicate nel presente bando. Saranno inoltre premiate le seconde e terze di dette classifiche.

Premi delle singole prove ed eventuali trofei ad esse connessi

Come da istruzioni di regata redatte per ogni singola prova dal circolo assegnatario dell’organizzazione.

Premiazioni del Campionato invernale

Avverranno nello stesso giorno dell’ultima prova in calendario, nelle modalità indicate nelle istruzioni di regata dal circolo organizzatore della prova stessa.

Premiazioni delle singole prove

Avverranno al termine della prova, nelle modalità indicate nelle istruzioni di regata dal circolo organizzatore della prova stessa.

Responsabilità

Gli iscritti partecipano alle regate a loro totale rischio e pericolo e sotto la loro responsabilità a tutti gli effetti di legge. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per danni che potrebbero subire cose e persone, sia in terra che in mare, in conseguenza della loro partecipazione alle manifestazioni di cui al presente bando. Ai proprietari delle imbarcazioni ed ai loro rappresentanti si rammenta che risponderanno personalmente di tutti gli incidenti che potranno accadere alle imbarcazioni e/o ai loro equipaggi. Sono dunque essi che dovranno provvedere a stipulare le assicurazioni del caso, con estensione del rischio per la partecipazione a regate, compresa quella verso terzi ed a dotare l'imbarcazione di tutte le attrezzature per la sicurezza previste per la navigazione in programma. È competenza dei proprietari o dei loro rappresentanti decidere se uscire o meno in mare in base alle loro capacità e a quelle degli equipaggi, in funzione delle condizioni meteo, delle previsioni meteo o di qualsiasi altra contingenza.

Tutti i partecipanti ed i loro ospiti con la sottoscrizione del modulo di iscrizione di ogni singola prova, concedono pieno diritto all’Organizzazione di pubblicare e/o trasmettere a fini non commerciali, tramite mezzi mediatici, fotografie e riprese filmate di persone e barche durante l’evento.

Proteste

L’imbarcazione che intende protestare deve comunicare al Comitato di regata della singola prova, dopo il taglio della linea di arrivo o all’atto del ritiro tramite VHF, contro quale imbarcazione è rivolta la protesta. La protesta andrà confermata per iscritto presso la segreteria del Circolo organizzatore al momento dell’arrivo in porto, accompagnata dal versamento di una tassa di € 100,00, che sarà restituita in caso di accoglimento della protesta da parte del CdR della singola prova. Le proteste saranno giudicate dal presidente del Comitato di Regata di ogni singola prova, a suo insindacabile giudizio e non appellabili. Non è richiesta l’esposizione della bandiera rossa all’arrivo; viceversa la bandiera rossa va sempre mostrata il prima possibile dopo l’infrazione al regolamento di regata parte 2

Contattaci

3663644676

Scrivici

segreteria@sefstamura.it

logo 250 bandieraStamura
S.E.F. Stamura A.S.D.
Mole Vanvitelliana
60121 Ancona
Cell. 3663644676
segreteria@sefstamura.it

PRIVACY

COOKIE POLICY

DIVENTASOCIO 2018

DIVENTASOCIO 2018

BANNER ORMEGGI